Le azioni

0

Le azioni sono titoli rappresentativi del capitale sociale di una determinata società, emessi dalla stessa per raccogliere fondi necessari ai suoi investimenti.
Possono definirsi anche come la misura di partecipazione del socio, qualità che spetta anche all’acquirente di questi titoli, alla vita societaria stessa.
L’art. 2348 del Codice Civile
dispone che tutte le azioni debbano essere emessi con lo stesso valore nominale e che sommandole, si abbia il valore del capitale sociale.

Le azioni possono definirsi inoltre a reddito variabile, in quanto il reddito percepito assume la forma del dividendo e dipende unicamente dal conseguimento di utili della società e dalla successiva decisione dell’assemblea di distribuirli.
In alcuni tipi di società, il possesso di almeno un’azione è condizione fondamentale per essere socio, come nel caso della società per azioni (s.p.a.) e nel caso della società in accomandita per azioni (s.a.p.a.).

le azioni

Le azioni possono essere di diverso tipo:

  • azioni ordinarie: rappresentano la tipologia classica di azione, queste sono parte del capitale sociale e conferiscono al socio acquirente, un diritto di voto (all’interno dell’assemblea ordinaria e straordinaria della società stessa) e un diritto al percepimento del dividendo;
  • azioni privilegiate: queste azioni conferiscono un diritto di natura esclusivamente patrimoniale, consentendo al socio di essere “privilegiato” e quindi di ottenere un diritto di prevalenza, nella ripartizione degli utili annuali e nel caso di liquidazione, rispetto ai soci detentori di azioni ordinarie;
  • azioni di risparmio: attribuiscono il diritto a ricevere un dividendo minimo pari alla percentuale pari al 5 % del valore nominale dell’azione. Attribuiscono solo diritti di natura patrimoniale e possono essere emesse solo per un valore pari al 50 % del capitale sociale;
  • azioni di godimento: sono azioni che vengono emesse quando la società è costretta ad effettuare una riduzione di capitale sociale, rimborsando alcune azioni. Tale rimborso avviene al loro valore nominale, molto spesso al di sotto del loro valore di mercato. Sono azioni che attribuiscono diritti solo di natura patrimoniale e che vengono rimborsate dopo tutte le altre.

Esistono poi altri tipi di azioni:

  • azioni a voto limitato: sono di tre tipi e attribuiscono un diritto di voto limitato al socio, fino alla possibilità di escluderlo totalmente;
  • azioni correlate: sono azioni che forniscono diritti patrimoniali correlati alla natura dell’attività sociale svolta;
  • azioni postergate: sono azioni con una modalità ben diversa rispetto alle altre, nell’ambito delle perdite. Infatti queste le subiscono solo dopo il totale annullamento delle altre.

 

Share.