Quale broker scegliere

0

Chi vuol iniziare ad operare nel mondo del forex la scelta del broker è sicuramente la decisione più importante da prendere anche perchè facendo una ricerca in rete si vedranno moltissimi fornitori di questo servizio. A quale broker affidarsi quindi e quali sono le caratteristiche da valutare per la scelta dell’uno o dell’altro?

Investire nel forex

Qui di seguito alcuni elementi che meritano attenzione:

  • Regolamentazione: Nel forex vi sono una infinità di intermediari. Scegliete innanzitutto un intermediario che è regolamentato. Prendendo per esempio le società di broker statunitensi, occorre immediatamente escludere quelle che non sono registrate come FCM (Futures Commission Merchant) nel registro della CTFC (Commodity Futures Trading Commission). Questo è molto importante, poiché questa registrazione significa che l’utente è protetto contro qualunque truffa o pratica illecita effettuata dal broker.
  • Help desk e servizio di supporto: E’ sicuramente importante verificare la bontà del servizio di supporto del broker stesso (chat online, telefono, email). Perchè non provare direttamente, magari con un colpo di telefono o un’email e verificare la rapidità nelle risposte?
  • Spread basso: Nel mercato del forex non vi sono commissioni per l’acquisto o la vendita di valuta in quanto esse sono già incorporate nel differenziale di cambio. Lo spread è per l’appunto la differenza tra il costo di acquisto e il costo di vendita. Valutare positivamente il broker che mantiene questa differenza contenuta entro pochi pips.
  • Investimento minimo per l’apertura di un conto: Specialmente per i novizi nel mondo del forex scegliete il broker che vi permette di aprire un conto online anche con poche centinaia di euro.
  • Modalità di versamento e prelievo dei fondi: Molti broker offrono diverse possibilità per il versamento dei fondi, tramite carta di credito, tramite bonifico o tramite borsellini elettronici come moneybooker, neteller, paypal. Spesso è richiesta una verifica dell’identità del titolare del conto, verifica che si effettua generalmente con l’invio di copia di carta d’identità o passaporto, magari anche scansionata ed inviata per email.
  • Piattaforme di trading: E’ un elemento importante da considerare nella scelta di un broker. Alcune di esse sono basate su web del proprio broker mentre altre richiedono l’installazione di un applicativo e possono essere utilizzate solo sul computer nel quale l’applicativo è installato. La scelta in questo caso è piuttosto soggettiva anche se in genere le applicazioni scaricate ed installate funzionano più rapidamente.
Share.